Back

Howard Edwards - Manager Della Fattoria

Howard, agricoltore lattiero-caseario di terza generazione, condivide la sua esperienza con ADF e spiega come l’apporto di iodio sul capezzolo al momento giusto abbia ridotto la conta delle cellule somatiche.

13.09.19

Il nonno e il padre di Howard si sono trasferiti nella contea di Shropshire negli anni ‘20 per diventare agricoltori lattiero-caseari. Sino ad oggi, il padre di Howard svolge ancora un ruolo attivo nell’azienda da latte. La Rise Farm ha una sala di mungitura Dairy Master con uscita rapida e 26/52, messa in funzione 5 anni fa. Successivamente, si decise di installare l’ADF in quanto disponevano di un sussidio al 40%.  La fattoria ha una mandria di 250 vacche e produce in media 9.000 litri di latte per capo.

Il vantaggio principale che abbiamo osservato dopo aver installato il sistema ADF consiste nella presenza di un’unica persona in sala, dato che non è più necessario disinfettare manualmente i capezzoli dopo la mungitura. Howard desiderava velocizzare la produzione di latte e concentrarsi sulla preparazione delle bovine, due problemi risolti con ADF. “Ora, la mungitura è un’esperienza gradevole,” spiega Howard.  “Viene svolta esattamente come da istruzioni, disinfettando i capezzoli a regola d’arte, senza alcuna contaminazione incrociata.”

Ascolta di seguito tutta la storia di Howard.

Share story